Sarà l’intelligenza artificiale il perfetto lavoratore del domani ?

Tutti i fondatori di piccole imprese sanno che assumere i primi dipendenti è una delle parti più critiche del processo di startup. Ma cosa succede se hai incluso un’intelligenza artificiale nel tuo processo di assunzione? Ora, l’intelligenza artificiale non è affatto vicina al livello che deve essere per replicare accuratamente un dipendente umano, ma siamo sorprendentemente vicini. L’intelligenza artificiale potrebbe essere una parte integrante e una risorsa importante per il tuo business.

Le applicazioni consumer di AI come Alexa, Google Home e Siri sono in circolazione da molto tempo e i clienti hanno familiarizzato con i vari maggiordomi e assistenti digitali. Un modo con cui molte aziende hanno iniziato a trarre vantaggio da questa tecnologia sono i chatbots AI. Aziende come Dominos, AirBnB e Spotify utilizzano chatbot che consentono ai clienti di fare qualsiasi cosa, dall’ordinare una pizza all’assistenza clienti. È facile integrare un chatbot in un sito esistente o persino utilizzare le nuove funzionalità di integrazione di Facebook per avere un diritto sulla tua pagina dei social media.

Un chatbot AI è incredibilmente utile, perché può capire di cosa un cliente ha bisogno meglio di un menu in un sito da navigare. Un chatbot ben fatto semplifica l’esperienza utente di un sito Web o di un servizio, rendendo disponibile una pletora di opzioni ai clienti senza che debbano scorrere decine di menu. Le piccole imprese possono facilmente utilizzare l’intelligenza artificiale con un chatbot attraverso servizi come Chatfuel che crea chatbot personalizzati o prodotti come Zendesk e Converse che integrano l’intelligenza artificiale all’interno della loro piattaforma di base.

Le metriche sono fondamentali per prendere buone decisioni di business e un’intelligenza artificiale può aiutarti a ordinare una grande quantità di dati dei clienti per trovare i modelli più velocemente di quanto potresti. L’intelligenza artificiale è costruita per essere più intelligente della tua dashboard media, e specialmente per le piccole imprese, può ricoprire il ruolo di uno statistico virtuale. La piattaforma Salesforce sta lanciando la sua IA “Einstein” entro la fine dell’anno, che mira ad aiutare gli imprenditori a utilizzare l’intelligenza artificiale per gestire l’analisi e l’esperienza del cliente. Altre piattaforme stanno anche rilasciando funzionalità simili, quindi le aziende non sono più costrette a preoccuparsi di implementare le stesse IA complesse. Analitiche potenti come questa consentono alle piccole imprese di ottenere informazioni che in precedenza erano accessibili solo a grandi organizzazioni con team di analisi.

L’intelligenza artificiale può essere uno strumento essenziale anche nel tuo business. Avere un Amazon Echo nella sala conferenze consente di connettersi facilmente a servizi come Cisco WebEx o Citrix GoToMeeting. L’integrazione lenta ti consente di parlare semplicemente con il dispositivo e inviare un messaggio di testo al tuo team. Ricevi le notizie di settore direttamente sul dispositivo o integra i parametri aziendali per ascoltarli ogni mattina con una tazza di caffè. I fogli di excel, l’integrazione con Scrum Timer e gli elenchi di attività si aggiungono all’infinita lista di dati che l’intelligenza artificiale può leggere e ottimizzare per aumentare le prestazioni in ufficio.

E infine, la tua azienda può trarre vantaggio da IA ​​non solo usandola, ma anche integrandosi ad essa. La piattaforma Amazon Alexa è stata ampliata grazie alle sue nuove API, consentendo a qualsiasi azienda di creare assistenti personali con cui i clienti possono interagire tramite dispositivi Amazon Echo. Dominos consente ai clienti di ordinare una pizza personalizzata, REI consente ai clienti di ottenere informazioni sulla vendita e Redbox consente a chiunque di controllare le transazioni in tempo reale del mercato immobiliare. Alexa ha integrato anche i pagamenti, quindi le aziende possono effettuare una vendita senza che il cliente clicchi su una singola cosa.

Se non sei entusiasta del futuro dell’IA, dovresti esserlo. Un’intelligenza artificiale può aiutare a interagire con i tuoi clienti, fornire potenti strumenti di analisi, aiutare in ufficio e vendere il tuo prodotto.

Cosa si può chiedere di più in un impiegato virtuale?

4 visualizzazioni0 commenti